Arredamento

Luci da esterno: come illuminare l’esterno di una villa?

Luci da esterno caratteristiche e stili

Quando si parla di illuminazione esterna giardino, non ci si riferisce soltanto alle luci da esterno natalizie, ma di veri e propri apparecchi di illuminazione che comprendono particolari tipologie di lampade da esterno a led o normali da posizionare ovunque. 

Ovviamente, data la loro collocazione, devono possedere caratteristiche specifiche, come la maggiore resistenza agli agenti esterni quali pioggia, neve, vento, basse temperature e polvere. Per riconoscere quelle che meglio si adattano alle tue esigenze, puoi orientarti esaminando la sigla che caratterizza ognuna di esse e che ne evidenzia la resistenza agli attacchi degli agenti esterni. Ecco alcune idee su quali luci esterno utilizzare e in che modo. 

Come illuminare il giardino senza corrente? 

Come creare luci da esterno senza corrente? Anche se ci sono diversi modi per farlo, ecco quali sono le luci esterne più utilizzate:

  • Luci solari per esterni: se vuoi illuminare il tuo cortile senza corrente elettrica, affidati alle luci da esterno solari. Durante il giorno, le loro batterie assorbono energia sufficiente dai raggi del sole in modo che le lampade possano fornire illuminazione wireless durante la notte. Le luci per giardino solari rappresentano un modo innovativo ed economico per aggiungere colori vivaci agli ambienti esterni.
  • Lampada solare per esterni: offre infinite opzioni per progettare il tuo gazebo, terrazza, patio o qualsiasi area esterna senza consumare energia elettrica. Le lampade da esterni sono ecologiche ed efficienti dal punto di vista energetico e aggiungono un fascino distintivo a tutti gli elementi esterni della casa. Inoltre, offrono sufficiente luce agli spazi esterni bui a una frazione del prezzo dell’illuminazione tradizionale. 
  • Luci esterne a batteria: questa illuminazione per esterno utilizza delle batterie. È l’ideale quando si passa all’illuminazione off-grid per ridurre i costi dell’elettricità o quando si verifica un’interruzione di corrente. L’illuminazione esterni a batteria elimina la necessità di prese elettriche e noiosi cablaggi.
  • Fili luminosi per esterni a batteria: questa tipologia di illuminazione da esterno offre al tuo spazio un’atmosfera calda e intima attraverso un’illuminazione morbida e a bassa tensione. Se di tanto in tanto intrattieni ospiti o organizzi feste, queste luci per esterno a batteria sono la soluzione migliore. Puoi posizionarle dove hai più bisogno di illuminazione, come sul tetto, sul prato o sui mobili da giardino.
  • Lampadario da esterno a batteria: leggero e non richiede un’installazione complicata. Inoltre, offre un’illuminazione da giardino istantanea premendo semplicemente un interruttore. Quando usi questa illuminazione esterno, puoi aggiungere atmosfera e sicurezza al tuo ambiente mantenendo bassi i costi.
  • Globi solari da giardino: queste lampade per esterni aggiungono meravigliosi effetti artistici al tuo giardino senza la necessità di prese elettriche, pannelli o cavi. Di solito sono dotati di batterie sostituibili. Inoltre, ti consentono di creare la tua configurazione preferita. Di conseguenza, puoi decidere di raggruppare i globi oppure di spargerli.

Come illuminare il giardino di casa? 

Dall’illuminazione esterna contemporanea ai pezzi eccentrici, ci sono alcune idee su come trasformare il tuo giardino in un ambiente meraviglioso e illuminato. Ecco una guida su come fare:

Crea una silhouette di luci a livello del suolo: le luci a livello del suolo possono essere utilizzate per creare sottilmente uno sfondo illuminato in base alle caratteristiche del tuo giardino. Possono creare sagome sorprendenti di alberi, piante, statue e altri oggetti ed evidenziarne la forma e la struttura.

Aggiungi luci con discrezione: le luci da giardino possono essere nascoste in tutto l’ambiente e contribuiranno a creare un’atmosfera bellissima quando fa buio. Quando sono in esposizione diretta, queste luci possono essere spesso un po’ fastidiose, ma se installate con discrezione contribuiranno ad aggiungere un’illuminazione delicata. Ad esempio, le mini luci a picchetto a forma di fungo possono essere posizionate nel tuo prato in mezzo all’erba.

Aggiungi un’atmosfera accogliente con le luci a effetto fiamma: queste luci per esterni sono molto accoglienti e intime se vengono accuratamente posizionate. Puoi facilmente introdurle utilizzando candele, lanterne o persino una fiamma finta. Se vuoi un tocco in più, le lanterne in stile marocchino producono delle affascinanti ombre sparse.

Usa la ripetizione per accogliere i visitatori nel tuo giardino: l’illuminazione per giardino ripetuta porta un piacevole senso del ritmo e della direzione nel tuo giardino. Puoi utilizzare queste sorgenti luminose a intervalli, come uno dei modelli di luci da esterno Amazon, per incoraggiare gli ospiti a muoversi attraverso il giardino, lungo percorsi o binari illuminati, o in alternativa creando un’atmosfera informale.

Usa le ombre: l’illuminazione può creare un meraviglioso senso di teatralità nel tuo giardino, proiettando ombre drammatiche e creando profondità durante la notte. Puoi anche farlo in modo molto più sottile, come un set di luci da esterno a corda in stile marocchino, il quale creerà una serie di ombre screziate attraverso lo spazio che stai illuminando.

Quanti lumen per esterno?

Calcolare la luminosità richiesta di una lampada per giardino non è una scienza esatta. Quando si tratta di stimare di quanti lumen hai bisogno per l’illuminazione per esterni, molto dipenderà dal tuo gusto personale, dalla posizione e dalla spaziatura delle tue lampade, da quanto è grande l’area che vuoi illuminare, ecc. Tuttavia, ecco alcuni consigli utili:

Proiettori a led: sono luci per esterno a parete oppure da posizionare lungo un vialetto che si accendono quando viene rilevato un movimento. Servono ad aiutarti a muoverti al buio, ma anche a scoraggiare i ladri che approfittano dell’oscurità. Se vuoi che siano belli e luminosi, come le luci da esterno Leroy Merlin, di solito richiedono 700 lumen o più. Assicurati solo che il tuo proiettore non sia diretto verso la finestra del tuo vicino. 

Luci paesaggistiche da atmosfera: se vuoi aggiungere accenti di luci esterne da giardino o illuminare determinate caratteristiche, il consiglio è di scegliere tra 50 e 300 lumen. Piccoli cespugli e arbusti illuminati dal basso sembreranno meravigliosi a 50 lumen. Invece, per elementi da giardino più grandi e scultorei e per un effetto più drammatico, ti serve qualcosa di un po’ più luminoso.

Luci con sensore di movimento: a differenza dei proiettori, le luci da esterno Ikea con sensore di movimento hanno lo scopo di illuminare la tua strada mentre ti avvicini alla porta d’ingresso o cammini lungo la casa. A seconda della superficie, avrai bisogno tra i 300 e i 700 lumen.