Consigli utili

Quali sono i criteri per la scelta di un robot per piscina

Quali sono i criteri per la scelta di un robot per piscina

Robot piscina: come sceglierlo

In estate, se hai la fortuna di possedere una piscina, puoi ritemprarti dalla calura con un bel tuffo nell’acqua fresca. Inoltre, puoi organizzare feste ed eventi, sempre che lo spazio te lo consenta. Ovviamente, la piscina va regolarmente pulita, non solo all’interno, ma anche all’esterno. 

Quindi, come pulire la piscina? Acquistando un robottino pulisci piscina, che è uno strumento veramente efficace per ridare vita a questo fantastico luogo. 

Qual è il miglior robot per piscine?  

Di robot da piscina ce ne sono diversi online, ma non tutti possono essere messi sullo stesso livello. Quindi, quando devi scegliere il robot per pulire la piscina, affidati sempre al migliore. Le scelte, in questo caso, è soltanto una: il robot per piscina Dolphin

Fonte: prontopiscine.it

Il robot pulisci piscina Dolphin Nautilus CC Plus Robotic è incredibilmente potente. L’assenza di fili gli consente di pulire piscine lunghe fino a 15 metri. Inoltre, questo robot per piscina senza fili può facilmente salire sui muri. 

Grazie alle sue potenti spazzole, insieme alle straordinarie capacità di filtro, il robot Dolphin automatico Nautilus CC Plus si distingue davvero dagli altri. È anche particolarmente efficiente dal punto di vista energetico, visto che la manutenzione di una piscina può diventare piuttosto costosa.

In questo robot per piscina non sono presenti pompe o tubi. In fondo, a nessuno piace nuotare intorno a un tubo ingombrante, quindi questa è davvero un’ottima caratteristica.

La configurazione di questo robot pulitore per piscina è incredibilmente facile. Puoi scegliere tra tre diverse impostazioni. Puoi pulire tutti i giorni, a giorni alterni o ogni tre giorni. E se hai bisogno di modificare la programmazione, devi premere semplicemente un pulsante.

Anche se il robot per pulizia piscine automatico Dolphin Nautilus CC Plus funziona ottimamente sui muri, può avere problemi quando si trova di fronte a dei gradini. Se, per accedere alla piscina, ci sono più gradini, potrebbe essere difficoltoso utilizzarlo. Tuttavia, le altre caratteristiche lo rendono il migliore robottino per piscina sul mercato.

Quanto costa il robot per pulire la piscina?  

Il prezzo di un robot per pulire le piscine varia a seconda del modello selezionato. In linea generale, il prezzo di un robot piscina elettrico è tra i 400 e i 1.300 euro, con alcuni modelli premium che possono costare fino a 2.000 euro. 

Il robot piscina automatico è normalmente più costoso dei normali aspiratori. Ciò grazie alla sua tecnologia avanzata e alla capacità di pulire l’intera piscina, compresi i gradini e le pareti. Tra alcuni dei marchi più venduti che puoi trovare su Internet c’è il Dolphin e i robot da piscina Leroy Merlin

Come per la maggior parte dei prodotti, il marchio è un buon indicatore di quanto potresti spendere e del livello di qualità che otterrai. 

Come scegliere un robot da piscina?  

Al di là del prezzo, quando devi scegliere un robot per piscine ci sono caratteristiche importanti che devi considerare: 

  • Garanzia: i robot pulitori per piscine. sono macchine tecnicamente avanzate. Molte riparazioni dovrebbero essere eseguite da professionisti a causa della natura degli strumenti. Inoltre, alcune possono costare quasi quanto l’acquisto di un robot per piscine nuovo di zecca, ad esempio quando il motore si brucia. Un’ottima garanzia ti salva dai costi e dai problemi che potrebbero verificarsi. La maggior parte dei produttori offre una garanzia per un periodo di tempo predeterminato, in gran parte a seconda della marca e del modello. Però sono disponibili garanzie estese per offrirti più a lungo la massima tranquillità.
  • Efficienza energetica: con il progredire della tecnologia, i robot piscina sono diventati più efficienti dal punto di vista energetico e fanno di più con meno. Se, invece, vuoi risparmiare acquistando un modello di robot per pulire piscina più vecchio, tieni presente che possono consumare molta più energia rispetto ai modelli recenti. I modelli attuali utilizzano spesso motori CC a 24 volt che utilizzano l’80% di energia in meno ogni ora rispetto ai loro predecessori.
  • Gradini e arrampicata su parete: le pareti e i gradini della piscina possono facilmente essere aree problematiche anche per i migliori robot pulitori. Fortunatamente, la maggior parte dei modelli ha la capacità di arrampicarsi su pareti e gradini. Assicurati di conoscere le capacità di arrampicata su parete del modello poiché alcuni sono notevolmente migliori di altri. In particolare, alcuni robot per pulizia della piscina sono modelli a “4 ruote motrici”, quindi particolarmente abili per queste aree difficili da pulire.
  • Dimensioni della piscina: trovare il robot per la pulizia delle piscine perfetto richiede anche che tu tenga conto delle dimensioni della piscina che deve essere pulita. Alcuni modelli sono robot per piscina fuori terra, altri per piscine interrate. Inoltre, il cavo collegato al pulitore ha una lunghezza fissa che limiterà la quantità di spazio che può essere pulito. La dimensione consigliata della piscina è facilmente reperibile sulla documentazione del robot pulisci piscine.

Come funziona pulitore fondo piscina?

I robot per la pulizia della piscina utilizzano ottimi motori che consentono loro di funzionare in modo efficace senza consumare troppa energia. 

Quando un robot pulitore della piscina aspira i detriti, questi vengono conservati in un sacchetto filtro separato attaccato al robot che può quindi essere svuotato dopo l’uso. Hanno un’eccellente mobilità che ti consente quindi di manovrare con facilità negli angoli più stretti e nelle curve.

Rispetto ad altri robot pulitori di piscine, il motivo per cui queste tipologie offrono una pulizia superiore è che utilizzano la tecnologia digitale, che ha un’ampia gamma di funzionalità. Mentre la tecnologia varia tra diversi modelli e fasce di prezzo, la maggior parte possiede modalità diverse tra cui scegliere per un’esperienza di pulizia personalizzata.

A seconda del robottino piscina che hai acquistato, puoi scegliere tra una pulizia rapida o una pulizia più approfondita, che può avvenire in momenti diversi o solo per alcune parti della tua piscina. 

Inoltre, i robot pulitori della piscina sono dotati di sensori in grado di rilevare elementi come la forma della piscina e la linea di galleggiamento, che gli consentono una pulizia più intuitiva. 

Alcuni robot pulitori per piscina hanno funzionalità aggiuntive sul telecomando per consentirti di spostare il robot dove vuoi semplicemente premendo un pulsante. Altri modelli possono essere anche azionati tramite un’app sul telefono in modo da poter utilizzare il robot ovunque tu sia.